CARLINO - Colomba: "L’effetto Mihajlovic si vede ma il cammino è lungo"

di BN Redazione
Fonte: Resto del Carlino
Vedi letture
Foto

Franco Colomba ex tecnico del Bologna, al Resto del Carlino ha detto la sua sui rossoblù dopo l'arrivo di Mihajlovic: "Diciamo che ci sono indicazioni di un cambiamento che fanno sperare nella possibilità di centrare l’obiettivo, anche se ovviamente la strada è ancora lunga. Ma già vedere un Bologna che non si sente inferiore in partenza agli avversari è stato importante. Dopo la sconfitta con il Frosinone si era arrivati ad un punto che sembrava di non ritorno, sia per le prestazioni che per i risultati. Con Mihajlovic è arrivata un’immediata risposta a San Siro e un buon punto con il Genoa. La rosa non è scarsa quanto la classifica diceva, immagino che Mihajlovic si sia concentrato su alcuni punti precisi cercando di sistemare quelli. Il fatto di aver seguito la squadra anche prima di averla presa in mano è importante. Quante chance di salvezza? Questo è impossibile dirlo adesso, sicuramente i tre punti fatti contro l’Inter hanno dato una bella scossa al fondo della classifica. Aver riagganciato l’Empoli è importante, veder rientrare nella lotta per la salvezza anche il Cagliari e forse lo stesso Genoa aiuterà. Anche il fatto che il Frosinone sia vivo renderà le partite più combattute, nel finale. Roma e Juve proibitive? Sulla carta sì, quindi diciamo che tutto quello che verrà sarà qualcosa di guadagnato. Ma è anche vero che proprio la vittoria in casa dell’Inter dimostra che nessuna partita è mai persa in partenza. Iniziarla pensando di potersela giocare è già un bel passo avanti. La piazza domenica è stata vicina alla squadra? Ma Bologna è così, avrebbe soltanto voglia di divertirsi di più perché è reduce da troppi anni con i patemi e forse non si aspettava che questa stagione sarebbe stata così difficile. I tifosi vorrebbero soltanto vedere quella crescita che a livello societario c’è stata, mentre a livello tecnico tarda ancora ad arrivare".