CARLINO - Poli: "Non ho ancora capito quale sia il progetto di Saputo, ma se punta a salvarsi Donadoni è quello giusto"

di BN Redazione
Fonte: Resto del Carlinoto del Carlino
articolo letto 270 volte
Foto

Fabio Poli conclude l'intervista al Resto del Carlino parlando di Mattia Destro e Joey Saputo: "Incontrarlo per Bologna è stata una grande fortuna, ma ancora non ho capito quale sia il suo progetto. Anzi no, forse una cosa l’ho capita: fino a quando il suo obiettivo sarà restare in serie A allora probabilmente fa bene a dare fiducia a Donadoni, che ha un altro anno di contratto. Dopo però servirà aria nuova. Destro? A me dispiace, ma al di là del suo valore io non sopporto più un attaccante che in campo non scatta mai: se Palacio fa cento scatti a partita perché Destro, che ha dieci anni di meno, non dovrebbe farne almeno settanta? Faccio un’altra osservazione: quante partite giocate alla grande da Destro si ricordano? Io non ne ricordo più di due-tre a stagione. E mi sembrano decisamente poche. La terzultima è lontana? Vero: ma a Bologna sappiamo già cosa successe in passato. Quindi testa sul manubrio fino alla fine". 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI