REPUBBLICA - Bombardini: "Inzaghi persona seria, è veramente rammaricato per l'esonero"

di BN Redazione
Fonte: Repubblica
articolo letto 221 volte
Foto

Davide Bombardini conclude la chiacchierata con Repubblica parlando del suo amico Filippo Inzaghi: "Pippo ha puntato molto, forse troppo, sul 3-5-2 e su alcuni uomini. Credo però che la società avrebbe potuto dargli una squadra un po’ più forte già in partenza, anziché aspettare gennaio, con rinforzi utili, ma tardivi. Sulla sua serietà però non si discute: andava al campo alle nove del mattino e usciva dieci ore dopo. Inzaghi è un calcio-dipendente e alla società è sembrato l’uomo perfetto dopo l’allontanamento di Donadoni. Se Pippo ha resistito così tanto in panchina, a dispetto dei risultati, è anche perché il club doveva difendere le proprie scelte. Finché ha potuto...Lo 0-4 in casa col Frosinone è stato un ammutinamento? Nessun giocatore tira mai a perdere. Lo escludo. Però io sono stato a San Siro a vedere Inter-Bologna e un pensiero alla settimana prima l’ho fatto. Ho pranzato con Pippo venerdì scorso a Milano. È veramente rammaricato, oltre ogni immaginazione".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy